Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Via Agesia di Siracusa

Zen, "fumo" nascosto nella marmitta di un'auto posteggiata: presi due giovani

Nei guai un 20enne e un 17enne: sono stati pizzicati dai carabinieri durante un controllo antidroga in via Agesia di Siracusa. In manette anche un 19enne fermato in uno dei padiglioni con 26 dosi di hashish, marijuana e cocaina

Carabinieri allo Zen

Spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti: con questa accusa i carabinieri hanno arrestato due giovani allo Zen, nell'ambito di controlli antidroga. In manette sono finiti Andrea Balsamo, 20 anni, e un 17enne. In azione i militari della stazione San Filippo Neri - che dopo un servizio di osservazione - hanno avuto modo di scrutare che i due avevano ceduto diverse quantità di droga a potenziali clienti.

I giovani sono stati fermati con 60 grammi di hashish, suddivisi in dosi, e nascosti nella marmitta di un’auto in sosta in via Agesia di Siracusa. Balsamo è stato portato nella propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima. Il 17enne invece è stato accompagnato al Malaspina. Poi i due sono stati giudicati: il più piccolo dopo la convalida dell’arresto è finito ai domiciliari, mentre Balsamo è stato liberato e sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Palermo.

In un altro episodio i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di San Lorenzo hanno arrestato sempre per spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti Giovanni Nunzio Di Paola, 19 enne, che è stato fermato in uno dei padiglioni del quartiere Zen 2. Il ragazzo addosso aveva 26 dosi di hashish, marijuana e cocaina. Di Paola dopo la convalida dell’arresto è stato sottoposto all’obbligo di dimora a Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zen, "fumo" nascosto nella marmitta di un'auto posteggiata: presi due giovani

PalermoToday è in caricamento