menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zen, nel marsupio ha 500 grammi di hashish e nel box una pistola: arrestato

Le manette sono scattate ai polsi di un ragazzo di vent'anni. Alla vista dei carabinieri ha tentato di eludere i controlli, ma senza successo

Viene trovato in possesso di 500 grammi di hashish e un pistola semiautomatica, così per un ragazzo di 20 anni scattano le manette. I carabinieri, nel corso di un servizio antidroga allo Zen, hanno arrestato D.A. Deve rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di arma da sparo.

Vedendo i carabinieri, il ragazza ha tentato di fuggire ma è stato fermato e sono scattati i controlli. All'interno del marsupio che aveva con sè sono stati trovati tre panetti di hashish del peso complessivo di 288 grammi; 87involucri di plastica trasparente contenenti 212 grammi di hashish; un sacchetto di plastica trasparente contenente varie bustine di plastica vuote utilizzate per il confezionamento della sostanza stupefacente. Il ragazzo aveva anche le chiavi di un box. All'interno i carabinieri hanno trovato altre bustine di plastica e, avvolta in uno straccio, una pistola semiautomatica Astra Cub calibro 22 short priva di serbatoio. Processato per direttissima il giovane è stato condannato ai domiciliari.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento