rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Zen

Eroina, marijuana e pizzini: blitz nelle viscere dello Zen, due arresti

Operazione degli uomini della "Investigativa" insieme ai cani poliziotto. Perquisiti anche i locali sotterranei: in manette Giuseppe Moceo, di 47 anni, e Gaetano Lo Monaco, di 33

Blitz della polizia nelle viscere dello Zen 2. Gli uomini della "Investigativa" dei commissariati di San Lorenzo e Libertà, insieme alle unità cinofile, sono entrati in azione nell'importante piazza dello spaccio di droga, tra i padiglioni del quartiere. Un’articolata attività di perquisizione, anche di locali sotterranei, ha portato al sequestro di svariate dosi di droga, già confezionate ed all’arresto di due malviventi della zona, Giuseppe Moceo, di 47 anni, e Gaetano Lo Monaco, di 33.

GUARDA IL VIDEO

Durante il blitz nel "covo" di Moceo, gli agenti hanno trovato una chiave che ha consentito di aprire la porta in ferro di un sottoscala dove erano nascosti 14 grammi di eroina, 43 involucri di carta argentata, contenenti eroina, un bilancino di precisione, nonché 27 bigliettini con nomi, importi e date utilizzati, presumibilmente, per fissare la contabilità dell'attività di spaccio. In uno di questi pizzini erano indicati anche i dettagli di una curiosa "ricetta" per il taglio della sostanza stupefacente.

A casa di Lo Monaco sono stati trovati 154 involucri contenenti marjiuana (tutti confezionati con cellophane e sigillati con spille di metallo, 25 stecche erano nascoste in un mobile della cucina e 129 nell'armadio della camera da letto), e 19 stecche di hashish. I due sono stati condotti al Pagliarelli. Ma non è finita qua. "Sono in corso ulteriori indagini sulla fiorente attività di spaccio - dicono dalla questura - soprattutto alla luce di questa operazione". 


Nelle foto in basso Gaetano Lo Monaco e Giuseppe Moceo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eroina, marijuana e pizzini: blitz nelle viscere dello Zen, due arresti

PalermoToday è in caricamento