menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via il wi-fi libero, internet gratis per tutti nelle strade

Presentato ufficialmente il progetto (c'è il patrocinio del Comune). Si parte con due hotspot installati in via Maqueda. Ecco come connettersi

Palermo come un “unico grande modem” che permetterà di essere sempre collegati ad internet mentre si passeggia lungo le strade della città. Il progetto, ideato dalla PerMi Independent srl e patrocinato dal Comune, è stato presentato oggi nella sede dell’Università Pegaso, alla presenza tra gli altri dell’Assessore comunale all’Innovazione Gianfranco Rizzo. Il progetto si chiama "PerMi Wi Fi Gratis". "Rizzo ha ricordato che si sta concretizzando una ampia rete di wi-fi che coprirà molti siti cittadini, in particolare quelli toccati dall’anello telematico di recente attivato - spiegano dalla PerMi Indipendent -. Viene dunque messa a disposizione dei cittadini la connessione di rete wi-fi per navigare in internet con il proprio smartphone, pc o tablet gratuitamente e senza limiti di tempo. Come fare? Prima di tutto occorre connettersi alla rete "Wi Fi Gratis Independent" registrarsi con il proprio numero di cellulare, mail o credenziali Facebook e si potrà da subito cominciare la navigazione".
 
Il servizio, frutto di un progetto curato dal Settore Informatico della PerMi Independent , si sta diffondendo attraverso la preziosa collaborazione dei commercianti. Si parte con due hotspot installati in via Maqueda 383, nella sede dell'università Pegaso. Il primo giorno d'installazione si sono registrati circa 200 studenti. Il servizio è destinato a diffondersi grazie alla manifestazione di interesse già espressa da altri commercianti contattati in queste settimane, in contemporanea alla diffusione della campagna di comunicazione. "Aderendo all’iniziativa - si legge in una nota - gli esercenti otterranno una serie di servizi di carattere promozionali per la propria attività con indiscussa visibilità sul web attraverso l' inserimento di banner pubblicitari durante la navigazione".

 
"Un aspetto interessante del progetto - dicono gli organizzatori - è il fatto che ogni punto di accesso che si aggiunge con l’adesione di un nuovo commerciante  entra a far parte di un’unica rete diffusa su tutto il territorio nazionale. Tramite i sistemi PerMi tutti potranno collegarsi ad Internet liberamente e senza alcun costo. Inoltre tramite gli stessi sarà possibile comunicare genericamente, o in modo dedicato, opportunità e promozioni locali, con una sezione merceologica dedicata. Il sistema è già predisposto per accogliere anche i turisti stranieri sia per le modalità di  registrazione che per le modalità di consultazione. L’obiettivo è quello di creare un sistema comune e coordinato in cui turisti e residenti possano riconoscersi ed accedere a informazioni locali e promozioni, oltre che ad internet, con la medesima password. Presto sarà realizzata anche un'App dedicata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento