Paura alla Vucciria, palazzina rischia di crollare: area transennata

Si tratta di un edificio, disabitato da tempo, al civico 5 di piazza Garraffello. Vigili del fuoco e polizia municipale hanno chiuso parte della piazza. A chiedere l'intervento delle forze dell'ordine sono stati alcuni residenti, preoccupati per le condizioni dello stabile

L'area transennata

Vigili del fuoco e polizia municipale in azione, ieri sera, alla Vucciria per mettere in sicurezza una palazzina. L'edificio, al civico 5, sarebbe a rischio crollo. A chiedere l'intervento dei vigili sono stati alcuni residenti, preoccupati per le condizioni dello stabile che è disabitato. Le squadre inviate sul posto dalla sala operativa del 115 e i vigili hanno transennato parte della piazza a scopo precauzionale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Arancine, panelle e blatte: chiusa rosticceria abusiva nel cuore di Boccadifalco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento