rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Montegrappa-Santa Maria di Gesù

Vozza (Noi con Salvini): "A Capodanno, invece di Khaled, Orlando faccia esibire giovani siciliani"

Vozza (Noi con Salvini): "Assurdo sprecare migliaia di euro per 'Capodanno interculturale', si dia spazio ai giovani artisti siciliani"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il referente provinciale di Palermo del movimento 'Noi con Salvini' attacca la decisione del sindaco Leoluca Orlando di organizzare una sorta di 'Capodanno interculturale' con il cantante algerino, Khaled. "Pur non avendo nulla contro il signor Khaled - dichiara Francesco Vozza - non capisco in tutta franchezza perché, in occasione della festa di Capodanno, il sindaco Orlando debba dare un significato ideologico anche al tradizionale concerto in piazza a Palermo. A nome del movimento di Matteo Salvini chiediamo invece che il Comune quest'anno finanzi l'esibizione di tanti giovani artisti siciliani: infatti, in un momento di così grossa crisi sociale ed economica - continua Vozza - significherebbe dare un bel segnale di speranza ad un'intera generazione di giovani che ormai, come prospettiva, ha soltanto quella di lasciare la propria terra. Orlando - conclude Vozza - la smette di pensare solo ai migranti e all'integrazione e cominci a pensare un po' di più ai palermitani."

Francesco Vozza, referente provinciale Noi con Salvini Palermo

E-mail: francescovozza.official@gmail.com

Cel.: 327 1254343

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vozza (Noi con Salvini): "A Capodanno, invece di Khaled, Orlando faccia esibire giovani siciliani"

PalermoToday è in caricamento