Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Volo Palermo-Roma andata e ritorno al costo di oltre 1.100 euro, Cuffaro: "Il governo intervenga"

Il commissario regionale della Dc: "Un biglietto da 770 euro per andare nella Capitale e uno da 414 per tornare in Sicilia, è scandaloso"

"Un povero cittadino, sfortunato per essere nato a Palermo, dovendo partire urgentemente dalla propria città per recarsi a Roma e tornare in Sicilia nella stessa giornata, si trova costretto a dover pagare complessivamente oltre 1.100 euro con Ita: un biglietto da 770 euro per andare nella Capitale e uno da 414 per tornare in Sicilia". La vicenda è stata resa nota dal commissario regionale della Dc, Totò Cuffaro, che interviene ancora una volta sul tema caldissimo del caro voli da e per l'Isola.

"E' una vergogna - dice Cuffaro - che ancora nessuno metta rimedio a tutto ciò, un affronto per tutti i siciliani. E' scandaloso che il governo nazionale assista impotente e superficiale al costo esorbitante dei biglietti aerei da e per la Sicilia da parte della compagnia di bandiera. Le proteste da parte del governatore della Sicilia e degli isolani non bastano. Il governo nazionale continua a rimanere inerme, non tutelando i siciliani, e Ita sorda a tutte le proteste".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volo Palermo-Roma andata e ritorno al costo di oltre 1.100 euro, Cuffaro: "Il governo intervenga"
PalermoToday è in caricamento