Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Volantinaggio abusivo, controlli dalla Cala a viale Strasburgo: multe per oltre 11 mila euro

Variegato il panorama delle attività pubblicizzate: da società finanziarie a case di riposo, da accessori di elettronica a forniture di ricambi auto, da telefonini a prodotti per la casa

Quattordici persone multate per una soma che supera, complessivamente, gli undicimila euro. E' il bilancio dei controlli effettuati dalla polizia municipale contro il volantinaggio abusivo. 

Gli agenti del nucleo di Controllo pubblicità hanno accertato la distribuzione abusiva di volantini pubblicitari in diverse zone della città, dalla periferia al centro. In via Messina, nel tratto da via Libertà a via Villafranca, via Parisi (tratto Libertà-Villafranca) e via XX Settembre (tratto XII Gennaio-Parisi); viale Strasburgo, all’interno del parcheggio di largo Cavalieri del lavoro, sono stati rinvenuti volantini pubblicitari bloccati nei tergicristalli delle autovetture in sosta.  Ancora, in via Emilia all’altezza di via Val di Mazzara, via dei Nebrodi, via De Gasperi, via Brigata Verona, via Leoni e  Via Montepellegrino (tratto Giachery-Ammiraglio Rizzo). Altri due casi sono stati riscontrati in corso Calatafimi, uno all’altezza di via Francesco Speciale e l’altro nel tratto da via Regione Siciliana a via Pindemonte.  Infine, in via Foro Umberto I (tratto Porta Felice-Lincoln) e in via Cala (tratto San Sebastiano- Foro Umberto I). 

Le sanzioni comminate ammontano a 824 euro ciascuna (412 euro per la violazione dell’articolo 7 del regolamento comunale sulla pubblicità e sulle pubbliche affissioni per mancanza della prescritta autorizzazione e 412 euro ai sensi dell'articolo 11 dello stesso regolamento per l’apposizione di manifestini pubblicitari sui mezzi di trasporto) per un totale di 11.536 euro.

Variegato il panorama delle attività pubblicizzate: da società finanziarie a case di riposo, da accessori di elettronica a forniture di ricambi auto, da telefonini a prodotti per la casa, ma tutte con un denominatore comune: la mancata autorizzazione alla pubblicità, rilasciata dal Suap, lo sportello unico attività produttive del Comune. 

Con questi ultimi interventi salgono così a 23 le sanzioni comminate nell’ultimo mese per volantinaggio abusivo. 

"Per la distribuzione di materiale pubblicitario - si legge in una nota del Comune - è necessaria l’autorizzazione del  Suap che la rilascia ai sensi dell'articolo 17 comma 4 del vigente regolamento per l'applicazione dell'imposta comunale sulla pubblicità e del diritto sulle pubbliche affissioni, adottato con delibera del Consiglio comunale. La distribuzione di volantini oltre che nelle aree pedonale e nei siti di maggior pregio storico è vietata in alcune strade cittadine: via della Libertà, via Roma, via Cavour, via Ruggero Settimo, piazza Castelnuovo, piazza Ruggero Settimo, via Maqueda, piazza Bologni, piazza Bonanno, piazza Croci, piazza Don Sturzo, piazza Indipendenza, piazza Marina, piazza Mordini, piazza Pretoria, piazza S. Domenico e piazza Verdi. La polizia municipale continuerà a monitorare con attenzione il fenomeno, per la protezione dell’ambiente a tutela del decoro e dell’igiene urbana".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volantinaggio abusivo, controlli dalla Cala a viale Strasburgo: multe per oltre 11 mila euro

PalermoToday è in caricamento