Vittorio Emanuele II, aule pronte Da martedì stop ai doppi turni

Il presidente della Provincia Giovanni Avanti ha consegnato i locali della scuola elementare Cascino al preside del liceo classico Luigi Affronti. Intanto continuano i lavori nei locali di via Giusino

Il liceo classico Vittorio Emanuele II

Promessa mantenuta. Ancora pochi giorni di doppi turni e le classi della succursale del liceo classico Vittorio Emanuele II saranno trasferite al plesso Cascino fino al completamento dei lavori di ristrutturazione nella sede storica di via del Giusino. "Una situazione temporanea che durerà al massimo una settimana – aveva spiegato il preside dell'istituto Luigi Affronti riferendosi ai doppi turni - perché la Provincia ha fatto i salti mortali per consegnarci in tempo i locali dell'ex scuola elementare di fronte la chiesa di Casa Professa".

E così è stato. Ieri, infatti, il presidente della Provincia Giovanni Avanti insieme a Salvatore Cerra, assessore al Patrimonio hanno consegnato i locali dove cominceranno lezioni regolari per i 450 “vittorini” tra martedì e mercoledì prossimo. Si ricorda che in questo momento i locali della succursale in via Collegio Giusino sono interessati da lavori di ristrutturazione e di adeguamento alle norme di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Calcio palermitano in lutto, è morto Carmelo Bongiorno

  • Reddito di cittadinanza, parte la fase 2: i lavori socialmente utili diventano obbligatori

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

  • Spopola a Palermo la truffa dello specchietto: "Piovono segnalazioni..."

Torna su
PalermoToday è in caricamento