rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca

Dieci anni fa moriva Vito Mercadante, preside antimafia: organizzata iniziativa con Leoluca Orlando

L'istituto Giuliana Saladino lo ricorderà venerdì 3 febbraio alle 10 nel plesso centrale di via Barisano da Trani 7: programmato un incontro dal titolo "Scuola e cultura Antimafia"

In occasione del decimo anniversario della scomparsa di Vito Mercadante, storico dirigente scolastico palermitano, l'istituto comprensivo Giuliana Saladino organizza, venerdì 3 febbraio alle 10 nel plesso centrale di via Barisano da Trani 7, un incontro dal titolo "Scuola e cultura Antimafia". La costruzione di una cultura antimafiosa è sempre stata al centro del pensiero del preside Mercadante e, ancora oggi, la questione continua ad essere tra le priorità della scuola italiana. Sarà l'occasione per lanciare venti spunti di riflessione per definire un manifesto per promuovere una cultura antimafia nella scuola italiana.

Prima dell'inizio dell'incontro, alla presenza della famiglia Mercadante, sarà scoperta la targa nella sala proiezione della scuola, una piccola sala cinematografica intitolata a Vito Mercadante. Ad apertura dei lavori sono previsti i saluti istituzionali del vicedirettore dell'Ufficio scolastico regionale, Luca Gatani; la relazione introduttiva sarà del dirigente scolastico dell'istituto comprensivo Giuliana Saladino, Giusto Catania.

"L'incontro sarà articolato su un doppio registro - sottolinea Giusto Catania -  sarà l'occasione per fare memoria dell'impegno del preside Mercadante e contemporaneamente si utilizzerà la sua lezione per aggiornare l'analisi ed avanzare alcune proposte per consentire alla scuola di continuare a svolgere un ruolo centrale nel contrasto alla mafia e alla criminalità organizzata. Lanceremo degli spunti di riflessione da proporre alla scuola italiana perché la promozione di una cultura antimafia è una scelta fondamentale per l'intero Paese e non soltanto per le scuole che operano in territori di frontiera."

Dopo i saluti e l'introduzione seguiranno diversi interventi:  

  • Pia Blandano, dirigente scolastica in quiescenza
  • Riccardo Ganazzoli, dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo Antonio Ugo
  • Daniele Marannano, Addio Pizzo
  • Eliana Messineo, Libera Palermo
  • Cristina Morrocchi, ex presidente CIDI
  • Leoluca Orlando, ex sindaco di Palermo
  • Mirella Pezzini, dirigente scolastica in quiescenza
  • Daniela Sortino, presidente Centro di Iniziativa Democratica del insegnanti - CIDI
  • Vittorio Teresi, presidente Centro studi Paolo e Rita Borsellino
  • Maura Tripi, coordinatrice Movimento di Cooperazione Educativa - MCE
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci anni fa moriva Vito Mercadante, preside antimafia: organizzata iniziativa con Leoluca Orlando

PalermoToday è in caricamento