Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

A Partinico l'open day della prevenzione, l'ospedale apre le porte: i controlli sono gratis 

In occasione della giornata mondiale del diabete, l’Azienda sanitaria provinciale darà la possibilità agli utenti del comprensorio di effettuare gratuitamente tutta una serie di visite ed esami. Ci sarà anche il camper per la vaccinazione antinfluenzale

L’Asp di Palermo “apre le porte” dell’ospedale di Partinico per “L’Open Day della prevenzione”. Martedì 14 novembre, in occasione della Giornata mondiale del diabete, dalle 9.30 alle 16 gli utenti di tutto il comprensorio avranno la possibilità di effettuare visite ed esami gratis, ma anche di aderire ai programmi di prevenzione.

“A Partinico è nata nel mese di gennaio del 2014 Asp in Piazza ed a Partinico vogliamo sperimentare un nuovo modello di prevenzione – ha sottolineato il commissario dell’Azienda sanitaria provinciale di Palermo, Antonio Candela –  che preveda la reale e concreta integrazione tra ospedale e territorio. Martedì prossimo porteremo tutte le prestazioni che solitamente facciamo nelle nostre iniziative itineranti e le integreremo con le attività di prevenzione che solitamente vengono svolte nel nosocomio. Ed anche la struttura che abbiamo allestito prevede la presenza dei camper nell’area adiacente l’ingresso dell’ospedale, ma pure l’apertura agli utenti di molti ambulatori all’interno della struttura. Così come avviene per Asp in Piazza, tutte le prestazioni saranno gratuite e con accesso diretto”.

Gli utenti potranno effettuare: lo screening del diabete e dei fattori di rischio cardiovascolari, del tumore alla mammella (mammografia), del tumore al collo dell’utero (pap test), del tumore al colon retto (distribuzione sof test per la ricerca del sangue occulto nelle feci), del tumore alla tiroide (saranno attivi 2 ambulatori) e del melanoma.

“Abbiamo, inoltre, previsto tre tipologie di prestazioni dedicate ad altrettante fasce di età – ha aggiunto Candela – sarà una giornata dedicata  alla vaccinazione contro i fattori più temibili per adulto a rischio e anziano, e cioè influenza, polmonite, e ‘fuoco di Sant’Antonio’, ma ci sarà pure il gazebo per la prevenzione dell’alcolismo per giovani ed adolescenti e, in Pediatria l’ambulatorio per la cura dell’obesità infantile per i ragazzi fino a 14 anni”.  

Nell’iniziativa, realizzata in collaborazione, tra le altre, con le associazioni Danilo Dolci e Lilt, saranno impegnati 86 operatori dell’Asp tra medici, infermieri e personale tecnico ed amministrativo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Partinico l'open day della prevenzione, l'ospedale apre le porte: i controlli sono gratis 

PalermoToday è in caricamento