rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Consumazioni al bar e sigarette a due ragazzini in cambio di sesso: arrestato 45enne

"Induzione alla prostituzione nei confronti di un 14enne e un 16enne": un operaio incensurato è finito al Pagliarelli. L'operazione è stata messa a segno dalla Mobile. I fatti contestati sono iniziati a settembre dell'anno scorso e si sono protratti fino a febbraio

Sigarette e soldi a due ragazzini in cambio di sesso. Un operaio incensurato 45enne è stato arrestato dalla Squadra mobile che ha così eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Palermo Cristina Lo Bue. L'uomo, si tratta di un palermitano, celibe (C. E. le sue iniziali) è finito nei guai per il reato di induzione alla prostituzione nei confronti di due minorenni, di 14 e 16 anni.

"Nei confronti di uno dei due ragazzini è stata contestato all’uomo anche il reato di violenza sessuale, per avere abusato delle sue condizioni di inferiorità psichica", spiegano dalla questura. I fatti contestati sono iniziati a settembre dell'anno scorso e si sono protratti fino a febbraio di quest'anno.

"Le attività investigative - dicono dalla polizia - hanno preso avvio da una segnalazione della responsabile della casa famiglia dove era ospite una delle vittime, che aveva notato un repentino e sospetto mutamento nel comportamento del giovane. Al contempo aveva scoperto alcune conversazioni dall'evidente tenore sessuale intrattenutte dal ragazzino in una chat di messenger. Pertanto la donna ha immediatamente allertato gli agenti specializzati della sezione Reati in danno di minori e reati sessuali della Mobile che hanno, quindi, cominciato ad indagare sulla vicenda".

Le indagini sono state coordinate dai sostituti procuratori Ilaria De Somma e Maria Rosaria Perricone, componenti del Pool diretto dal procuratore aggiunto Annamaria Picozzi, specializzato nelle indagini sui reati di questa natura. Il 45enne è stato pedinato e intercettato per giorni dagli agenti "mentre contestualmente si è proceduto all'audizione protetta dei minori coinvolti - concludono dalla questura -. II racconto delle vittime ha consentito di scoprire che l'uomo, in cambio di atti sessuali, offriva loro consumazioni al bar, pacchetti di sigarette e prometteva il pagamento di somme di denaro". Il 45enne è stato così arrestato e portato al Pagliarelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consumazioni al bar e sigarette a due ragazzini in cambio di sesso: arrestato 45enne

PalermoToday è in caricamento