Cronaca Uditore-Passo di Rigano

Vandali sfregiano panchina rossa all'Uditore, simbolo contro la violenza alle donne

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La panchina rossa realizzata in piazza Sant'Alfonso dei Liguori a Uditore venerdi 16 Luglio, dal circolo PD quinta circoscrizione, dall'associazione "inoltre alternativa progressista" e dal dipartimento PD Palermo - diritti e politiche di genere, é stata danneggiata, ignoti con un atto vergognoso, vile e criminale hanno divelto la targa commemorativa. Un gesto che consideriamo una intollerabile offesa per chi crede e combatte per questi valori, ma sopratutto che offende la memoria delle migliaia di donne vittime di violenza, ogni volta che viene danneggiato un simbolo come una panchina rossa, è come assistere ad un'altra violenza, su chi quel simbolo lo ha voluto e vuole proteggerlo. Sentiamo il dovere morale di non restare indifferenti al gesto e rivolgendoci agli autori dell'atto vandalico, assicuriamo che la targa verrá presto ricollocata dichiara il segretario Marcello Riccobono. Edward Richard Junior Bosco dichiara in doppia veste di attivista dell'associazione "inoltre alternativa progressista" e come componente della segreteria Circolo PD quinta circoscrizione con delega cultura: rimango attonito che queste azioni vengano rivolte verso simboli culturali importanti, questo atto vandalico non puó passare inosservato perché testimonia quanto il cammino verso una paritá di genere sia ancora lungo e complesso. C'è bisogno di veicolare e diffondere il significato di dignitá umana e fiducia e perció non possiamo tollerare che passino messaggi pericolosi piú o meno consapevolmente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali sfregiano panchina rossa all'Uditore, simbolo contro la violenza alle donne

PalermoToday è in caricamento