Abusa del figlio dodicenne e picchia la bimba più piccola: condannato

Un uomo di 49 anni dovrà scontare sei anni di carcere. I fatti risalgono al 2010. Il tribunale aveva assegnato all'uomo la custodia dei figli ma quando sono emersi gli abusi, sono stati mandati con la madre in una casa famiglia

Avrebbe violentato il figlio dodicenne e picchiato la figlioletta più piccola, di soli cinque anni. I giudici della seconda sezione del tribunale di Palermo hanno condannato a 6 anni di carcere un uomo di 49 anni. Dovrà anche risarcire con 10 mila euro ciascuno le vittime. 

I fatti risalgono al 2010. In quel periodo i bimbi vivevano con il padre per decisione del tribunale, che gli aveva affidato i figli. La madre però si è rivolta ai servizi sociali. Agli operatori i piccoli hanno raccontato gli abusi subiti. Il maschio, nel frattempo diventato maggiorenne, ha ripetuto in aula, davanti ai giudici, le sue denunce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver rivelato gli abusi, insieme alla madre, sono stati mandati in una casa famiglia. Le vittime erano assistite dagli avvocati Francesco Oddo e Zelia Dionisio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Gli cancellano i voli, palermitano in Polonia reagisce a pedalate: "Tornerò a casa in bici"

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

Torna su
PalermoToday è in caricamento