Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Villagrazia

Capodanno, un ragazzo di 14 anni ferito da un proiettile

E' successo nel quartiere di Villagrazia. La pallottola, probabilmente sparata da un balcone, ha attraversato il mento e poi lo sterno del giovane che è stato operato al Civico. Ricostruita la mano ad un quindicenne. Altri due feriti

Un ragazzo di 14 anni è stato ferito da un proiettile, probabilmente sparato da un balcone, nel quartiere di Villagrazia. Il fatto è accaduto ieri sera intorno alle 20. Il proiettile ha attraversato il mento e poi lo sterno del giovane. Il giovane è stato operato all'ospedale Civico e avrà 8 giorni di prognosi. La traiettoria del proiettile lascia pochi dubbi sul fatto che il colpo sia partito dall'alto.

A Villa Sofia invece è stata salvata la mano sinistra ad un ragazzino di 15 anni, B.S., che rischiava di perderla per una brutta ferita causata da un grosso petardo scoppiato mentre lo maneggiava. Sono stati ricostruiti ossa, muscoli, nervi e tendini mediante l'utilizzo di sofisticate tecniche di microchirurgia. Il ragazzo - arrivato al pronto soccorso dell'ospedale alle 15.56 - è stato operato d'urgenza dal primario della Chirurgia plastica Matteo Tutino. L'intervento è durato circa 5 ore: il ragazzo ora sta bene e sarà dimesso entro una settimana.

Un uomo di 29 anni invece è stato ricoverato al Civico, intorno alle 23 di ieri sera, per una ferita alla mano causata dallo scoppio di un petardo. Un diciassettenne è dovuto ricorrere alle cure dell'ospedale Buccheri la Ferla, sempre prima di mezzanotte, per un'ustione da botti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno, un ragazzo di 14 anni ferito da un proiettile

PalermoToday è in caricamento