Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Via Nazionale

Orrore a Villagrazia di Carini, donna trovata sgozzata in casa

Il taglio profondo alla gola sarebbe stato fatto con un flex trovato accanto al cadavere. A fare la macabra scoperta il marito al ritorno da una passeggiata. La figlia si trovava nell'abitazione, ma non avrebbe sentito nulla

Una donna 35enne è stata trovata morta nella sua casa di Villagrazia di Carini in via Nazionale con una profonda ferita alla gola. A causarla sarebbe stato un flex, trovato vicino al cadavere della donna. I carabinieri, allertati dal marito che rientrato a casa dopo una passeggiata in bicicletta ha trovato la scena raccapricciante della moglie sgozzata, stanno indagando per capire di più sulle cause della morte.

In casa con la donna che soffriva di crisi depressive c’era anche la figlia di 13 anni che non avrebbe sentito nulla e avrebbe continuato a dormire. La prima ipotesi al vaglio dagli inquirenti è il suicidio. Sarebbe stata quindi la donna stessa a darsi il colpo mortale con l’arnese del marito muratore. Ma ancora nulla è dato per certo, tanto che il magistrato di turno ha disposto l’autopsia. E gli investigatori non escludono alcuna pista. In queste ore gli investigatori stanno ascoltando parenti, amici, il medico che aveva in cura la donna e il marito, primo a trovare il cadavere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore a Villagrazia di Carini, donna trovata sgozzata in casa

PalermoToday è in caricamento