Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Villagrazia

Villagrazia, studiava dalle riviste come coltivare la marijuana: arrestato

In manette è finito un incensurato di 25 anni. Ad insospettire i poliziotti lo strano viavai nella via stretta e angusta dove viveva. Oltre a otto piante di cannabis e tutta l'attrezzatura necessaria, sono state trovate due pistole con matricola abrasa

Il materiale trovato e sequestrato dalla polizia

Coltivava la sua passione per la marijuana e la sua serra studiando dalle riviste scientifiche le migliori tecniche. La polizia ha arrestato un incensurato di 25 anni, residente nel quartiere Villagrazia, che aveva avviato una florida attività in una palazzina di sua proprietà. Per tenersi al sicuro da eventuali visite non gradite, il giovane custodiva in casa due pistole con matricola abrasa e 70 proiettili calibro 22, nascosti in un mobile all’arrivo degli agenti. A insospettire i poliziotti del commissariato Brancaccio era stato l’insolito viavai di giovani, a piedi o sullo scooter, nella stretta e angusta via dove viveva il coltivatore.

Ieri pomeriggio, dopo qualche giorno di appostamento con le unità cinofile, è arrivato il blitz. Una volta circondata la struttura gli agenti hanno scavalcato il muro di cinta trovando ciò che immaginavano. In una stanza al piano terra, infatti, c’erano otto piante di marijuana alte più di un metro e tutta l'attrezzatura necessaria: lampade alogene, ventilatori, carboni attivi d’aspirazione, termoigrometro digitale, trasformatori, temporizzatori e fertilizzanti vari. Il giovane aveva inoltre fatto un buco nel muro per collegare due stanze vicine da destinare alla coltivazione così da espandere il suo business.

“Che si trattasse di una vera e propria passione - spiegano dalla Questura - lo avrebbe certificato la perquisizione effettuata al secondo piano della villa, dove risulta domiciliato: decine di riviste, anche di natura scientifica, sugli effetti della cannabis e sul migliori sistemi di coltivazione e irrigazione del prezioso arbusto”. Ad aggravare la posizione del 25enne il ritrovamento di due pistole con matricola abrasa. Proseguono le indagini del personale specializzato della polizia scientifica per capire se quelle armi fosse già state utilizzate. Al termine dell’operazione il giovane arrestato è stato rinchiuso in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villagrazia, studiava dalle riviste come coltivare la marijuana: arrestato

PalermoToday è in caricamento