Cronaca

"Finto commercialista falsificava modelli F24", sequestrato Caf a Villafrati

Il titolare è indagato per truffa ed abusivo esercizio di professione. Avrebbe alterato i documenti per importo pari a circa 70 mila euro. Sequestrata anche la documentazione presente nell'ufficio

Sequestrato il Caf-Fapi di Villafrati

Il titolare di un Caf si sarebbe spacciato per commercialista e avrebbe falsificato modelli F24. E' successo a Villafrati, dove i carabinieri hanno eseguito il sequestro preventivo della sede "Caf-Fapi". Il provvedimento è stato disposto dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Termini Imerese.

Le indagini sono partite dopo una serie di denunce presentate alla locale stazione dai carabinieri. "E' stata accertata -  spiegano i militari - nno la falsificazione dei modelli F-24 per importo pari a circa 70.000 euro a opera del titolare 29enne, che si spacciava per commercialista senza averne alcun titolo". Oltre ai locali è stata sequestrata l'intera documentazione presente nella struttura per verificare eventuali ulteriori irregolarità. L'uomo è indagato per truffa e abusivo esercizio di professione. 

I carabinieri invitano "i cittadini rimasti vittime della truffa a presentarsi presso la stazione per sporgere formale denuncia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Finto commercialista falsificava modelli F24", sequestrato Caf a Villafrati

PalermoToday è in caricamento