Cronaca

"Mi hanno rapinata", invece ha perso i soldi al gioco: denunciata donna a Villabate

Una 49enne ha raccontato ai carabinieri di aver subito il furto di 500 euro da parte di alcuni giovani. I militari invece, grazie ai filmati della banca e quella di alcune ricevitorie, sono riusciti a dimostrare che era tutta una messinscena

Aveva perso tutti i soldi al gioco, ma invece ha fatto finta di essere rimasta vittima di una rapina. I carabinieri hanno denunciato una donna di 49 anni di Villabate accusata di simulazione di reato. Il 20 novembre scorso aveva denunciato ai militari di essere stata rapinata da alcuni giovani che - dopo averle lanciato della farina in faccia - le avevano rubato il denaro contante custodito all'interno della borsa, circa 500 euro, ritirato poco prima in una banca di Villabate.

Grazie ai filmati della banca e quella di alcune ricevitorie, i militari sono riusciti a dimostrare che la rapina era tutta una messa in scena. La donna non si era recata in banca, ma in un tabacchi a giocare i 500 euro alle slot e ai "gratta e vinci". Nel corso dell'interrogatorio la donna ha ammesso la simulazione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi hanno rapinata", invece ha perso i soldi al gioco: denunciata donna a Villabate

PalermoToday è in caricamento