Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Il Tripadvisor della sanità premia Villa Sofia: "Punto di riferimento per l'ictus"

C'è l'ospedale palermitano tra le migliori strutture italiane per la diagnosi e cura dell'ictus. Si tratta della terza causa di morte e la principale causa di disabilità nella popolazione

C'è Villa Sofia tra i migliori ospedali italiani per la diagnosi e cura dell'ictus. "Merito" della Stroke Unit diretta da Antonino Gasparro all'interno dell'Unità operativa di neurologia diretta da Salvatore Cottone, presso il dipartimento di Emergenza e Neuroscienze al terzo piano della struttura sanitaria. Al fine di individuare i migliori ospedali, ThatMorning (la piattaforma nata con l’intenzione di orientare le scelte in materia di cure e terapie, una specie di Tripadvisor esportato nella sanità) ha attivato un tavolo di confronto con i neurologi in tutta Italia.

Obiettivo: condividere criteri omogenei di confronto tra le varie neurologie e stroke unit (volumi, outcome, profili professionali, pubblicazioni scientifiche, procedure e tecnologie impiegate). Individuati i migliori ospedali regione per regione, considerati punto di riferimento per il trattamento e la cura dell'Ictus. Le valutazione tengono in considerazione parametri quantitativi quali, tra gli altri, volumi di attività, outcome clinici, curriculum dei medici e pubblicazioni scientifiche.

L’ictus è la terza causa di morte e la principale causa di disabilità nella popolazione. All’insorgere dei primi sintomi, è necessario recarsi immediatamente in ospedali adeguati. L’infarto cerebrale e l’emorragia cerebrale (ictus cerebrale o stroke) sono provocati da un danno al tessuto cerebrale rispettivamente di natura ischemica (interruzione del flusso sanguigno per la presenza di un trombo) o emorragica (rottura di un vaso). Entrambi sono un’emergenza medica molto grave e vanno trattati in un ambiente ospedaliero adeguatamente organizzato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tripadvisor della sanità premia Villa Sofia: "Punto di riferimento per l'ictus"

PalermoToday è in caricamento