Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Villa Sofia, ricostruito l'esofago cervicale di una paziente con un "pezzo" di muscolo pettorale

L'intervento è stato eseguito dall'equipe guidata dal dottor Giuseppe Mario Galfano su una donna affetta da un tumore laringeo. "Ancora una volta la nostra unità è riuscita a garantire le migliori cure malgrado il periodo pandemico"

Ricostruito l'esofago cervicale di una paziente affetta da tumore laringeo con un "pezzo" di muscolo pettorale. L'intervento è stato eseguito all'ospedale Villa Sofia dall'equipe guidata dal dottor Giuseppe Mario Galfano e composta dai medici Salvatore Poma, Domenico Michele Modica e dall’anestesista-rianimatore Giovanni Milone.

Un intervento particolarmente difficile quello portato a termine dal gruppo di medici che fa parte del reparto di Rianimazione diretto dal Paolino Savatteri. "La peculiarità di tale procedura - fa sapere l'azienda Villa Sofia-Cervello in una nota - è che dopo la faringolaringectomia circolare, è stato posizionato un deviatore salivare al fine di preservare le suture dalla saliva stessa. La paziente è stata monitorata costantemente nel post-operatorio e durante tutta la degenza, senza alcuna complicanza durante il decorso e ora verrà pertanto seguita presso gli ambulatori oncologici del reparto".

"Ancora una volta - afferma Giuseppe Mario Galfano, direttore dell’Unità operativa complessa di Laringoiatria - la nostra unità si è dimostrata un punto di riferimento regionale e nazionale per la patologia oncologica del distretto testa-collo ed è riuscita a garantire le migliori cure malgrado il periodo pandemico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Sofia, ricostruito l'esofago cervicale di una paziente con un "pezzo" di muscolo pettorale

PalermoToday è in caricamento