Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Fratture del collo del femore, Villa Sofia quarta in Italia per numero di interventi e tempestività

Il presidio ospedaliero ha eseguito 566 interventi in un anno di cui il 62,15% entro due giorni dal ricovero

Villa Sofia tra i migliori ospedali italiani in cui operarsi per curare una frattura del collo del femore: è al quarto posto nella classifica nazionale stilata dal portale delle strutture sanitarie "Dove e come mi curo". Il presidio ospedaliero, a livello regionale, è la struttura che effettua il maggior numero di interventi di questo tipo rispettando al contempo il valore di riferimento istituzionale per cui almeno il 60% delle operazioni sono eseguite entro 48 ore dal ricovero. I dati di Villa Sofia nel dettaglio: 566 interventi di cui il 62,15% eseguiti entro due giorni.

Le fratture del collo del femore sono raddoppiate in Europa negli ultimi 50 anni e solamente poco più di un terzo degli ospedali italiani accreditati - in tutto sono 63 - rispetta gli standard minimi per volume e per percentuale d’interventi eseguiti entro 48 ore dal ricovero. “Per essere in linea - spiega Elena Azzolini, medico specialista in Sanità Pubblica e membro del Comitato Scientifico di www.doveecomemicuro.it - gli ospedali devono eseguire non meno di 75 operazioni l'anno di cui almeno il 60% entro 48 ore dal ricovero”. I centri italiani accreditati che rispettano entrambi questi valori sono il 37%: il 53% è situato al nord, il 24% al centro e il 23% al sud. Migliora il dato sulla tempestività dell'operazione sugli over 65: le strutture che si attengono al timing sono passate dal 31% nel 2010 al 58% nel 2016. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratture del collo del femore, Villa Sofia quarta in Italia per numero di interventi e tempestività

PalermoToday è in caricamento