Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo

Villa Sofia, nuova organizzazione per gli ambulatori di chirurgia maxillo facciale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Nuova organizzazione per le attività ambulatoriali dell’unità operativa di chirurgia maxillo facciale e plastica dell’azienda ospedaliera Villa Sofia Cervello. Dal prossimo 1 ottobre la struttura, diretta da Giuseppe Termine, avvierà un nuovo percorso di assistenza che prevede prime visite e follow up sia a Villa Sofia che al Cervello, con l’obiettivo di migliorare l’offerta e favorire il lavoro in rete, tagliando nel contempo una serie di piccoli interventi di chirurgia ambulatoriale per i quali si può ricorrere ai servizi territoriali.   

La nuova organizzazione, proposta e messa a punto dal Dario Saieva, prevede per la chirurgia oncologica maxillo facciale, con tutti i tumori della testa e del collo, le prime visite al padiglione C del Cervello il lunedì dalle 15 alle 17, mentre le prime visite per la chirurgia maxillo facciale ordinaria, ortognatica e malformativa sono previste sempre al padiglione C del Cervello il mercoledì dalle 15 alle 17;  per la Chirurgia della mano e  microchirurgia delle lesioni nervose periferiche le prime visite si effettueranno  il venerdì dalle 15 alle 17 al Cervello. Al Cervello anche le visite di controllo per la chirurgia maxillo facciale, in programma il mercoledi’ dalle 17 alle 20. 

Le attività ambulatoriali generali di chirurgia ricostruttiva sono invece previste a Villa Sofia il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 14.  Sono state di conseguenza riviste tutte le liste di prenotazione precedenti per renderle coerenti con la nuova organizzazione. Non sono invece prenotabili gli interventi di piccola chirurgia ambulatoriale come nevi, fibromi, cisti sebacee, lipomi o altre patologie minori della cute, delle mucose o dei tessuti molli con caratteristiche non strettamente terapeutiche. Per questi interventi i pazienti potranno rivolgersi ai presidi territoriali di assistenza o agli ambulatori dell’Asp. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Sofia, nuova organizzazione per gli ambulatori di chirurgia maxillo facciale

PalermoToday è in caricamento