Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Nuove stabilizzazioni per i lavoratori di Villa Sofia-Cervello: opportunità per 9 precari

E’ stato indetto un avviso pubblico riservato allo staff della stessa azienda. Il direttore generale Walter Messina: "Diamo risposta concreta alle legittime attese del personale secondo le esigenze organizzative funzionali dell’azienda"

Proseguono le stabilizzazioni del personale a Villa Sofia e al Cervello. L’Azienda ospedaliera (con delibera del 26 gennaio) ha avviato l’iter per la stabilizzazione di due infermieri, un assistente sociale; un fisioterapista; tre tecnici di laboratorio biomedico; un collaboratore tecnico statistico; un assistente tecnico con funzioni di grafico. E’ stato quindi indetto un avviso pubblico riservato al personale precario della stessa azienda.

"Le procedure di stabilizzazione del personale precario - spiega Walter Messina, direttore generale dell’azienda ospedaliera 'Ospedali Riuniti Villa Sofia- Cervello'- consentono di dare una risposta concreta alle legittime attese di questi lavoratori precari, secondo le esigenze organizzative funzionali dell’Azienda, individuate dal  programma triennale del fabbisogno di personale e come da disponibilità quantitative della dotazione organica, vigenti per il triennio 2018/2020. Sul tema è sempre massima la nostra attenzione. In tale direzione, infatti, già il 29 gennaio del 2018 avevamo proceduto alla ricognizione del personale a tempo determinato in possesso dei requisiti per la stabilizzazione".  
L’avviso per la stabilizzazione sarà pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia serie speciale concorsi. Il testo integrale del bando sarà pubblicato sul sito internet dell'Azienda www.ospedaliriunitipalermo.it sezione  “concorsi non scaduti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove stabilizzazioni per i lavoratori di Villa Sofia-Cervello: opportunità per 9 precari

PalermoToday è in caricamento