menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ex sottosegretario Simona Vicari - Ansa foto

L'ex sottosegretario Simona Vicari - Ansa foto

Corruzione sui trasporti marittimi, Vicari indagata per un Rolex: "E' un regalo di Natale"

Si difende così l'ex sottosegretario che si è dimesso dopo essere finita nell'inchiesta dei carabinieri. Per il gip l'orologio è stata la ricompensa per aver fatto approvare un emendamento che avrebbe fatto risparmiare a Morace 7 milioni

"Quell'orologio riguarda rapporti con le persone che uno ha a prescindere. Dalle intercettazioni si capisce benissimo che si tratta di un regalo di Natale”. Si difende così l’ormai ex sottosegretario ai Trasporti Simona Vicari, la quale si è dimessa ieri dopo essere stata iscritta nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta sulla corruzione nei trasporti marittimi che ha portato all’arresto dell’armatore della Liberty Lines Ettore Morace, il candidato sindaco di Trapani nonché deputato regionale Girolamo Fazio e del capo di gabinetto dell’assessorato regionale alle Infrastrutture Giuseppe Montalto. “Poi sì, ho chiamato per ringraziare. Ma se lo avessi fatto per corruzione, seconde lei avrei ringraziato? Ci sono ministri - ha dichiarato la Vicari al Corriere della Sera - che hanno preso non uno ma tre Rolex e sono ancora in carica”.

Secondo le indagini svolte dai carabinieri di Palermo e Trapani, coordinati dalle rispettive Procure, l’ex sottosegretario avrebbe “attivamente concorso a determinare - ricostruiscono gli inquirenti - l’approvazione dell’articolo 1 della legge 232/2016 (legge finanziaria, ndr), la norma con cui il trasporto marittimo veniva assoggettato a un’aliquota pari al 4% anziché a quella del 10%, avvantaggiando le attività d’impresa di Morace con una conseguente e cospicua perdita secca in termini di gettito erariale”. E per questa operazione, che avrebbe fatto risparmiare a Morace circa 6-7 milioni di euro, il sottosegretario avrebbe ricevuto da lui un Rolex del valore di 5.800 euro. Ma l’ex sottosegretario ha chiarito di “non aver agito nell’interesse di una persona, ma per quelli di una categoria. Il trasporto marittimo era l'unico mondo del trasporto pubblico rimasto fuori dall'esenzione dell'Iva e il ministro Delrio era a conoscenza di quell'emendamento”.

VIDEO - LE INTERCETTAZIONI: "SIAMO STATI IN LINEA CON TUTTE LE TUE INDICAZIONI"

Ma per il gip che ha firmato l’ordinanza depositata il 12 maggio, Marco Gaeta, “risulta ampiamente dimostrato in punto di fatto che, a seguito di un esercizio delle sue funzioni smaccatamente orientato a favore degli interessi del Morace, la vicari accettava di buon grado un costoso orologio marca Rolex, il cui valore parrebbe aggirarsi intorno ai 5.800 euro”. Poi continua: “Proprio per il suo ingente e intrinseco valore, la dazione di cui si discute appare tendenzialmente proporzionata al vantaggio percepito dal Morace grazie all’approvazione dell’emendamento. Pare pressoché certo - conclude - che il delitto si perfezionava nel momento in cui la Vicari accettava l’utilità alcuni giorni dopo che lei stessa aveva piegato le sue funzioni in favore dell’armatore”.

crocetta conferenza corruzione trasporti marittimi.jpg-2Il procuratore capo di Palermo Francesco Lo Voi ha chiesto al Senato l’autorizzazione per potere utilizzare le intercettazioni a carico dell’ex sottosegretario, in particolare proprio quelle riguardanti il presunto “regalo di Natale”. Nella mattinata di oggi si è svolta la conferenza stampa organizzata dal presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta per chiarire la sua posizione rispetto all’inchiesta Mare monstrum. “Non ho ricevuto un avviso di garanzia, ma un avviso a comparire per aver accettato una somma a sostegno del mio movimento. Mi viene contestato un possibile favoreggiamento nei confronti di Morace perché a marzo ha fatto un bonifico da 5 mila euro in favore del mio movimento. Se ci fosse stato un comportamento corruttivo sarei stato così cretino da farmi fare un bonifico?”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento