menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viale Regione avrà tre corsie (più quella d'emergenza): lavori pronti a partire

A due anni dall'ordinanza - mai applicata - dell'ufficio Traffico, il Comune adesso fa sul serio. Gli interventi cominceranno martedì 23 aprile e sono programmati fino al 9 agosto

Al via dopo Pasqua i lavori per istituire le tre corsie di marcia in viale Regione Siciliana. A due anni dall'ordinanza - mai applicata - dell'ufficio Traffico, il Comune adesso fa sul serio. Ed emana una nuova ordinanza che prevede le tre corsie lungo tutto l'asse centrale della Circonvallazione: dallo svincolo di via Belgio a Bonagia, ad eccezione dei tratti vicini ai punti d'immissione nelle o dalle corsie laterali e del ponte sull'Oreto.

Un provvedimento voluto dalla Giunta e già due anni fa condiviso dal Consiglio, che approvò pure un ordine del giorno, subito rispolverato da Catania. L'assessore è stato di parola: pochi giorni dopo il suo insediamento aveva promesso l'impegno dell'amministrazione a cambiare l'assetto della carreggiata ed a ripristinare anche una segnaletica stradale inesistente o in alcuni punti sbiadita.

Nel dettaglio, la carreggiata di 12 metri, attualmente divisa in tre corsie da 4 metri, sarà divisa in 4 corsie (una sarà quella d'emergenza). Nella corsia più a destra (da 3,5 metri) viaggeranno mezzi pesanti, mezzi di trasporto pubblico e taxi; nelle altre due corsie ordinarie (da 3 metri) il resto dei veicoli. La tripla corsia di marcia sarà valida nel tratto compreso fra la fine del tratto di competenza Anas, prima dello svincolo di via Belgio (per i veicoli provenienti da Trapani) e lo svincolo di Bonagia. Il limite di velocità rimane invariato a 70 chilometri all'ora, ma soprattutto nelle ore di punta la disponibilità di tre corsie di marcia invece di due permetterà una maggiore fluidità del traffico a parità di veicoli in movimento. 

I lavori cominceranno martedì 23 aprile e sono programmati fino al 9 agosto. Non appena verrà "posato" il nuovo manto stradale (ad opera di Rap) e si provvederà alla segnaletica orizzontale e verticale (a cura di Amat), entrerà in vigore l'ordinanza. Inevitabili saranno i disagi per il traffico e per gli automobilisti. Dopo però, assicurano il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore Giusto Catania, le tre corsie lungo la Circonvallazione "fluidificheranno la viabilità in una delle strade che è certamente fra quelle col traffico maggiore in Italia, con gravi conseguenze in termini di inquinamento dell'aria ed acustico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento