Cronaca

Ingerisce ovuli di eroina e si sente male, polizia lo salva ma scatta l'arresto

In manette un 45enne liberiano. E' stato trovato dagli agenti della Squadra mobile riverso a terra in viale Regione Siciliana, ma una volta accompagnato in ospedale è emerso che aveva ingerito la droga. E' stato necessario sottoporlo a un intervento d'urgenza

Gli ovuli di droga

Gli agenti della Squadra mobile trovano un uomo riverso per terra, in viale Regione Siciliana, con evidenti problemi respiratori. Lo soccorrono e lo portano in ospedale. Sottoposto ad accertamenti, emerge che aveva ingerito dieci ovuli pieni di eroina, per un totale di 120 grammi. Così viene operato d'urgenza all'addome, ma scatta anche l'arresto. In manette Peter Park, liberiano, 45 anni. L'uomo, spiega la polizia, è "irregolare sul nostro territorio e con precedenti per reati inerenti gli stupefacenti".

Dopo un periodo di degenza ospedaliera in regime di arresto, oggi è stato trasferito nel carcere Pagliarelli. Indagini sono in corso per risalire a committenti, destinatari e altri beneficiari della catena dello spaccio di cui il liberiano, secondo gli investigatori, "rappresentava certamente soltanto un anello".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingerisce ovuli di eroina e si sente male, polizia lo salva ma scatta l'arresto

PalermoToday è in caricamento