menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Scooter utilizza scivolo per disabili in via Michelangelo

Scooter utilizza scivolo per disabili in via Michelangelo

Moto che sbucano da tutti gli scivoli Quanti pericoli in viale Michelangelo

La segnalazione di un lettore a PalermoToday. "Fanno inversione di marcia dai passaggi per gli invalidi. Spuntano all'improvviso a tutta velocità". Il Comune: "Le transenne sarebbero inutili, aumenteremo i controlli dei vigili"

Vi siete mai ritrovati ad un palmo di naso da una moto o uno scooter che sbuca improvvisamente da uno degli scivoli fra le siepi dello spartitraffico di viale Michelangelo? Non dev’essere stata una bella esperienza per Dario Ciuffo che poco tempo fa ha scritto alla redazione di PalermoToday per segnalare proprio questo problema.

“Sono residente in Viale Michelangelo da poco più di un anno e ogni giorno rischio di travolgere almeno 5/6 motorini che fanno inversione di marcia dagli scivoli per gli invalidi presenti su tutte le strisce pedonali. In tutto il viale vi sono solo quattro "svincoli" che permettono l’inversione di marcia, svincoli che tutti i motori, sottolineo di qualunque cilindrata, si sentono autorizzati ad utilizzare queste uscite che non sono affatto delle uscite. L'intralcio purtroppo non è per noi automobilisti che ci vediamo spuntare dal nulla o meglio ci vediamo spuntare dalle strisce pedonali dei mezzi che spesso sfrecciano ad alta velocità”. Poi il nostro lettore propone una via d’uscita al problema: “La soluzione sarebbe anche semplice, basterebbero dei paletti di ferro a delimitare il passaggio che rimarrebbe comunque accessibile agli invalidi”.

Non è d’accordo l’ingegnere Marco Ciralli, responsabile dell’ufficio traffico del Comune che sostiene, invece, che le transenne andrebbero realizzate di una larghezza tale “le moto riuscirebbero a passare ugualmente”. “Quello che voglio fare, invece, - ha dichiarato Ciralli – è un appello al senso civico dei motociclisti perché siano più disciplinati ed alla polizia municipale perché intensifichi i controlli nella zona”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento