rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Cruillas / Viale Michelangelo

Viale Michelangelo, nei cassetti niente biancheria ma hashish: arrestato pregiudicato

Gli agenti della polizia hanno trovato 13 dosi di droga già pronte per la vendita e un panetto della stessa sostanza per un peso di 22 grammi

In casa nasconde diverse dosi di hashish e tutto il necessatrio per il confezionamento delle dosi, ma la polizia lo scopre e lo arresta. In manette è finito Fabio Mirabella, 32 anni, pluripregiudicato già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale.

I falchi della sezione contrasto al crimine diffuso della squadra mobile di Palermo hanno notato un insolito andirivieni di persone nei pressi del portone d’ingresso dello stabile in cui risiede il noto pregiudicato, nella zona di viale Michelangelo. Insospettiti, hanno deciso di effettuare un controllo. All’interno di una scatola dentro un cassetto sono stati rinvenuti 13 involucri di carta argentata contenenti altrettante dosi, del peso di circa 2 grammi ciascuna, di hashish. L'uomo aveva anche un panetto della stessa sostanza del peso di 22 grammi. In casa gli agenti hanno trovato anche forbici con residui di hashish sulle lame, due rotoli di carta argentata, due sacchetti di plastica trasparente ancora impregnati della stessa sostanza stupefacente.

L'uomo - secondo quanto reso noto dalla polizia - ha riconosciuto le proprie responsabilità in ordine al possesso e all’attività di spaccio della sostanza stupefacente. E' stato quindi arrestato. E' scattata anche la denuncia per violazione delle prescrizioni imposte dal regime della sorveglianza speciale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Michelangelo, nei cassetti niente biancheria ma hashish: arrestato pregiudicato

PalermoToday è in caricamento