rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Viale Diana

Mondello, svaligiano una villa e rivendono il bottino a un "Compro oro": due arresti

In manette sono finiti due uomini, genero e suocero, entrambi residenti a Carini. Avevano saccheggiato un'abitazione in viale Diana. Determinante l'aiuto di un testimone, che ha chiamato il 113

Approfittano del ponte di Ferragosto per svaligiare una villa, a Mondello, e rivendono il bottino a un "Compro oro". Un testimone però lancia l'allarme e la polizia li arresta. In manette sono finiti Massimiliano Razzanelli, 41 anni, e il genero Salvatore Abbate, 19 anni.

L'episodio risale a domenica, ma è stato reso noto solo oggi. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, i due arrestati si sono introdotti in un'abitazione di viale Diana e hanno portato via diversi oggetti in oro e argento. Un uomo ha notato i due e ha chiamato il 113 fornendo anche alcuni numeri della tarda del mezzo usato per la fuga. Gli agenti sono ben presto risaliti ai due autori del raid, genero e nipote, residenti a Carini. Al loro rientro a casa hanno trovato ad attenderli la polizia. A quel punto hanno ammesso la propria responsabilità indicando anche il “Compro oro" al quale avevano venduto la refurtiva. I preziosi sono stati recuperati e restuiti al proprietario. L’arresto dei due è stato convalidato dall’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondello, svaligiano una villa e rivendono il bottino a un "Compro oro": due arresti

PalermoToday è in caricamento