Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Malaspina

Via Zappalà, cassone scarrabile usato come cassonetto per i rifiuti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

In via Zappalà un cassone scarrabile è stato trasformato in cassonetto per i rifiuti. "La raccolta differenziata continua a essere vanificata dall’inciviltà di taluni cittadini che pregiudicano gli sforzi della Rap, commenta Marcello Susinno Consigliere Comunale di Sinistra Comune.

"E’ bastato il primo sacchetto - aggiunge - e nel giro di poche ore un cassone scarrabile, utile per lavori edili, posizionato in via Giovanni Zappalà, nel bel pieno di una zona residenziale, è diventato uno ottimo contenitore rifiuti indifferenziati utile per scansarsi la differenziata creando uno spettacolo desolante. C'è molto lavoro da fare in questo contesto per il nuovo presidente della Rap, - continua Susinno - perché per l’azienda e difficile stare dietro a un livello di inciviltà così alto dove spesso in città il senso del bene comune e l’interesse pubblico vengono calpestati". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Zappalà, cassone scarrabile usato come cassonetto per i rifiuti

PalermoToday è in caricamento