Cronaca Politeama / Via Francesco Ferrara

Ladro le porta via l'auto con a bordo la figlia: mamma polacca sotto choc

Attimi di terrore per una donna di 33 anni. Il malvivente, quando si è accorto che a bordo c'era una bambina di un anno, ha abbandonato il mezzo in via Ferrara ed è fuggito. Sull'episodio indaga la polizia, che ha diramato l'identikit del malvivente. La settimana scorsa episodio analogo in via Spinuzza

Il luogo del furto - foto Marco Russo

Momenti di terrore per una donna polacca che si è vista rubare l'auto sotto gli occhi, a bordo però c'era la figlioletta un anno. Il malvivente quando si è accorto della "singolare presenza" ha abbandonato il mezzo ed è fuggito. Ora è caccia al finto posteggiatore, che oltre all'accusa di furto dovrà rispondere anche di sequestro di persona.

Tutto è accaduto intorno alle 20. La malcapitata, una 33enne polacca residente a Cinisi (inizialmente si era pensato fosse una turista), si trovava in piazza Sant'Oliva e stava cercando di posteggiare la sua vettura. Non riuscendoci, ha accettato l'aiuto di un uomo. La donna è scesa dall'auto - una Audi nera - e ha lasciato il volante a quello che credeva solo un gentile passante. Il malvivente ha però approfittato dell'occasione ed è scappato.

Sul sedile posteriore c'era la figlia della donna. La turista, terrorizzata, ha subito dato l'allarme e ha iniziato a gridare attirando l'attenzione dei passanti. La polizia ha subito avviato le ricerche. Il mezzo è stato trovato abbandonato in via Ferrara. La piccola era ancora a bordo e stava bene. Secondo quanto ricostruito dagli agenti il ladro, accorgendosi della bambina, ha abbandonato il veicolo ed è scappato. Gli agenti della scientifica stanno effettuando i rilievi e stanno raccogliendo la testimonianza di alcuni passanti. Il tratto di strada tra via principe di Villafranca e via Ferrara è stato chiuso al traffico.

La donna, dopo aver riabbracciato la figlia, si è accorta che la borsa lasciata sul sedile posteriore della vettura, era senza portafogli (con dentro 70 euro e documenti vari), nonché di un iPhone. La polizia indaga per risalire all’autore del gesto: dalle descrizioni fornite si tratterebbe di un uomo, dall’apparente età, di 45-50 anni, alto, più o meno, metri 1,70, capelli neri, raccolti in un codino e barba brizzolata. "La polizia - si legge in una nota della Questura - suggerisce agli automobilisti di diffidare da chi, apparentemente, offra il suo aiuto, per facilitare le manovre di parcheggio. Chiunque dovesse imbattersi in una vicenda analoga è invitato a chiamare il numero di emergenza 113".

Una settimana fa in piazza Spinuzza, un finto posteggiatore ha rubato una Fiat 500 a una ragazza con la stessa dinamica. Le si è avvicinato con la scusa di aiutarla a posteggiare, poi una volta a bordo è fuggito via (VAI ALL'ARTICOLO). Gli investigatori però fanno sapere che non si tratta della stessa persona che ha compiuto il furto ieri sera. Le descrizioni fornite dalle vittime infatti sono diverse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro le porta via l'auto con a bordo la figlia: mamma polacca sotto choc

PalermoToday è in caricamento