Cronaca Zisa / Via Antonio Veneziano

Zisa, ruba una bicicletta elettrica: giovane di 26 anni in manette

E' stato notato dai poliziotti in via Veneziano mentre forzava il bloccasterzo del mezzo a due ruote. Il malvivente è stato fermato dopo una breve fuga. Agli agenti ha detto che l'avrebbe venduto a "grossisti di un mercato popolare"

La bicicletta elettrica recuperata dai poliziotti

Forza il bloccasterzo e ruba una bicicletta elettrica. Solo che a osservare la scena c'erano i poliziotti in borghese: arrestato un pregiudicato di 26 anni della Zisa, F.S., che adesso dovrà rispondere dell'accusa di furto.

Il giovane, non pensando di essere osservato, è riuscito a forzare il bloccasterzo della bicicletta elettrica (posteggiata in via Antonio Veneziano) e a darsi alla fuga lungo la via Scimonelli. I poliziotti lo hanno inseguito, senza mai perderlo di vista e lo hanno bloccato nei pressi di via Manno. F.S. ha ammesso ogni responsabilità e ha dichiarato agli agenti di avere effettuato il furto con l’intenzione di rivendere il mezzo a “grossisti” di un mercato popolare cittadino. L’uomo è stato condotto presso gli uffici del commissariato “Zisa Borgo Nuovo”. Oggi il suo arresto è stato convalidato dall’Autorià Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zisa, ruba una bicicletta elettrica: giovane di 26 anni in manette

PalermoToday è in caricamento