menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Stefano Patania

Foto di Stefano Patania

Completato sistema fognario in via Valenza, traguardo raggiunto dopo 8 mesi di lavori

L'intervento nel quartiere Villagrazia ricade tra quelli oggetto della procedura d’infrazione comunitaria C-565/10, in carico alla struttura del commissario Unico per la depurazione

Sono stati completati e collaudati a Palermo i lavori per il sistema fognario separato di via Valenza, nel quartiere Villagrazia. L'intervento, dal valore di oltre un milione di euro, ricade tra quelli oggetto della procedura d’infrazione comunitaria C-565/10, in carico alla struttura del commissario unico per la depurazione Maurizio Giugni. Dopo circa otto mesi di lavori è stata dunque ultimata la costruzione di due collettori per le acque nere e bianche, che permetteranno il recapito nella fognatura esistente.

La consegna delle opere è avvenuta oggi presso l’ufficio operativo per l'attuazione degli interventi in Sicilia del commissario straordinario unico, presente la struttura commissariale con il subcommissario Riccardo Costanza, il responsabile unico del procedimento Cecilia Corrao, l’ufficio di direzione Lavori, i rappresentanti dell’assemblea territoriale idrica di Palermo e del Comune, il soggetto gestore Amap che dovrà predisporre gli allacci alle utenze, necessari per il pieno funzionamento del nuovo sistema.  

"Un altro risultato raggiunto - ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando - grazie alla sinergia e al lavoro svolto dal commissario unico. Queste opere contribuiranno a raggiungere un doppio scopo: quello di incanalare correttamente le acque piovane, riducendo il rischio di alluvioni, e allo stesso tempo quello di raccogliere al meglio gli scarichi fognari che, in ultima analisi, arrivano al mare permettendone la corretta depurazione e riducendo, quindi, l'inquinamento della costa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento