Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via Ugo La Malfa

Tentano furto di rame da uno stabile, Via Ugo La Malfa: fermati tre giovani

I carabinieri li hanno sorpresi mentre tentavano di portare via dei cavi dall’interno di un locale in uso alla Telecom. Condannati per direttissima sono stati condannati ai domiciliari

Sorpresi a rubare dei cavi di rame all’interno di uno stabile della Telecom in via Ugo La Malfa. I carabinieri della stazione Uditore arrestato con l’accusa di tentato furto S.L.B. di 28 anni, D.C. di 25 anni e G.A. di e G.A. di 21 anni. Tutti pregiudicati. I militari, durante un servizio di controllo del territorio svolto nella notte in via Ugo la Malfa nei pressi dello stabile in uso alla società “Telecom”, hanno sentito dei rumori sospetti. Scesi dalla vettura hanno visto tre soggetti che stavano asportando supporti e vari cavi di rame ubicati all’interno dei locali. Immediatamente bloccati, i tre sono stati identificati e tratti in arresto mentre la refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto. I tre giovani sono stati giudicati con rito direttissimo al termine del quale dopo la convalida degli arresti sono stati condannati all’obbligo di dimora con divieto di allontanarsi di casa dalle 21.00 alle 7.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano furto di rame da uno stabile, Via Ugo La Malfa: fermati tre giovani

PalermoToday è in caricamento