rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca Malaspina / Via Turr Stefano

Comune, bene confiscato diventa sede "Italia Nostra"

La sede dell'associazione ambientalista si trova in via Stefano Turr, in un bene sottratto alla mafia

Il sindaco Leoluca Orlando ha partecipato all'inaugurazione della nuova sede dell'associazione "Italia Nostra". La sede si trova in via Stefano Turr, in un bene confiscato alla mafia e assegnato dal Comune all'associazione alla fine del 2016. "La missione di Italia Nostra - ha detto Orlando -  è una grande operazione nazionale di autostima che si sposa perfettamente con quella che è la visione di città, di cambio culturale che viviamo. Per questo motivo siamo orgogliosi di essere a questa inaugurazione della sede palermitana, che riteniamo uno dei tasselli importanti del mosaico Palermo". Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, il presidente della sede palermitana di Italia Nostra, Piero Longo, il presidente regionale di Italia Nostra, Leandro Janni, l'assessore alla Riqualificazione, Emilio Arcuri e Luciano Abbonato ex assessore ai Beni confiscati. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, bene confiscato diventa sede "Italia Nostra"

PalermoToday è in caricamento