Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via Trieste

Via Trieste, barbone dato alle fiamme mentre dormiva

I carabinieri stanno indagando sull'aggressione subita da un senzatetto di 62 anni, rimasto ustionato nei pressi della stazione centrale, dopo che alcuni balordi hanno dato fuoco al suo materasso e alle coperte. Dopo meno di un giorno sono migliorate le sue condizioni

Foto archivio

Ancora un episodio di violenza contro un clochard. I carabinieri stanno indagando sull'aggressione subita ieri da un senzatetto, rimasto ustionato nei pressi della stazione centrale, dopo che alcuni balordi - tre secondo le prime ricostruzioni - hanno dato fuoco al suo materasso e alle coperte. E' successo in via Trieste, una traversa di via Roma, nel tardo pomeriggio di ieri, intorno alle 18. L'uomo, si tratta di un clochard "storico" e assai conosciuto nella zona, di 62 anni, che è stato ricoverato al Civico. Le sue condizioni, però, sono migliorate, tanto che dopo aver firmato i documenti dell'ospedale è stato dimesso.

Il gruppo di malviventi, non ancora identificati, ha incendiato le coperte e un cumulo di rifiuti, nei pressi di un cassonetto. E' stato un attimo: le fiamme hanno avvolto il clochard, che in quel momento stava dormendo. In un amen si è trasformato in una torcia umana: ha riportato ustioni alle braccia e alle cosce. Poi i vigili del fuoco sono riusciti a spegnere le fiamme. Il senzatetto è stato poi soccorso dal personale del 118. I carabinieri stanno cercando di risalire all'identità dei responsabili. Decisive potrebbero essere alcune telecamere di videosorveglianza piazzate nella zona. Per l'ennesima volta un barbone finisce nel mirino dei balordi. Due mesi fa nella zona di pazza Sturzo, un barbone fu pestato a sangue per pochi euro. In quel caso, successivamente, scattarono due arresti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Trieste, barbone dato alle fiamme mentre dormiva

PalermoToday è in caricamento