Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Libertà

Cervello, la Uilpa: "Disagi per i dipendenti dell’agenzia delle entrate per il parcheggio a pagamento"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il parcheggio a pagamento all’interno dell’Azienda Ospedali Riuniti “Villa Sofia - Cervello” di Palermo provoca incolonnamenti di auto in via Trabucco, determinando disagi per gli automobilisti, costretti ad attese che spesso durano diverse decine di minuti. Lo denuncia la Uil Pubblica Amministrazione di Palermo, attraverso il segretario generale Alfonso Farruggia, che esprime preoccupazione per i dipendenti in servizio presso la Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate Sicilia e l’Ufficio Territoriale Palermo 1 che transitano lungo la via per recarsi a lavoro tutte le mattine e che spesso arrivano in ufficio in ritardo a causa della circolazione bloccata nel budello di strada interessato, causando involontariamente disagi alla cittadinanza.

In una lettera trasmessa, tra gli altri, al Comune e alla direzione dell’Asp di Palermo, ai vertici dell’Azienda ospedaliera, al Comando della Polizia municipale, alla Direzione regionale, provinciale e territoriale dell’Agenzia delle Entrate, il sindacato chiede soluzioni immediate, “pur non volendo entrare nel merito delle scelte gestionali della struttura”. Il problema, sollevato dal coordinatore provinciale della Uil Pubblica Amministrazione Agenzia delle Entrate di Palermo Raffaele Del Giudice, si era già presentato in passato, ma era stato risolto grazie alla collaborazione dell’Azienda “Villa Sofia - Cervello”: “ora il disagio si è riproposto – spiega Farruggia - e vorremmo capire come si intenda procedere per risolverlo”. “Se non dovessimo ricevere alcuna risposta – preannuncia il segretario –organizzeremo azioni pubbliche di protesta”.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervello, la Uilpa: "Disagi per i dipendenti dell’agenzia delle entrate per il parcheggio a pagamento"

PalermoToday è in caricamento