Cronaca Libertà / Via Torquato Tasso

Lo inseguono per rubargli lo scooter Arrestati due giovani in via Tasso

Due malviventi a bordo di un ciclomotore sono stati sorpresi da una pattuglia di polizia mentre rincorrevano e strattonavano la vittima nel tentativo di farsi consegnare il mezzo. Entrambi condannati ai domiciliari

A bordo di uno scooter inseguono un motociclista nel tentativo di rubargli il mezzo sul quale viaggiava. E’ successo in via Tasso, nei pressi di via Libertà. Per fortuna della vittima in quei frangenti si trovava a passare una volante della polizia che ha assistito alla scena ed ha bloccato i due malviventi.

A finire in manette sono stati due giovanissimi: S.C., 19 anni e T.M.G., 20 anni. I due inseguivano un giovane nel tentativo di rubargli prima il casco e poi lo scooter. Gli agenti del commissariato Libertà li hanno notati durante un pattugliamento quando a bordo di un altro scooter in via Tasso stavano strattonando il conducente del ciclomotore per costringerlo a consegnare loro il mezzo.

La vittima ha riferito di essere stata abbordata poco prima e derubata del casco, e poi inseguita dai malfattori, intenzionati a rubargli anche lo scooter. Il magistrato ha disposto per entrambi gli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo inseguono per rubargli lo scooter Arrestati due giovani in via Tasso

PalermoToday è in caricamento