Cronaca Libertà / Via Simone Cuccia

Incidente sul lavoro in via Cuccia, morto operaio caduto da impalcatura

La vittima è Antonio Gaglio, 59 anni. Stava lavorando alla ristrutturazione del palazzo quando è volato dal terzo piano. Inutili i soccorsi del 118. Sull'episodio indaga la polizia: da capire se nel cantiere erano osservate tutte le misure di sicurezza

Incidente sul lavoro fatale in via Simone Cuccia, una traversa di via Libertà. Un operaio di 59 anni, Antonio Gaglio, è morto dopo essere precipitato da un'impalcatura. Secondo le prime informazioni, l'uomo sarebbe precipitato al suolo dal terzo piano di un edificio mentre stava lavorando alla ristrutturazione del palazzo. L'uomo è finito all’interno di uno spazio di proprietà di uno studio dentistico chiuso. Inutili i soccorsi del 118.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco. Sull'episodio indaga la polizia. Gli investigatori stanno ascoltando il titolare della ditta che stava effettuando i lavori, da capire se nel cantiere erano osservate tutte le misure di sicurezza.

"La notizia dell'operaio morto oggi a Palermo dopo essere precipitato da un'impalcatura mentre lavorava alla ristrutturazione di uno stabile, addolora tutti noi. Continuare a morire sul lavoro non è degno di un Paese civile ed è forte lo sdegno verso coloro che ritengono di non affrontare, ancora, il problema in maniera adeguata". Lo ha detto il sindaco Leoluca Orlando.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro in via Cuccia, morto operaio caduto da impalcatura

PalermoToday è in caricamento