rotate-mobile
Cronaca Libertà / Via Sicilia

L'annuncio: "Entro fine maggio 2021 via Sicilia verrà liberata dal cantiere dell'anello"

A garantirlo è il deputato nazionale Adriano Varrica (Movimento 5 Stelle) che da mesi segue con attenzione la vicenda: "Prima della fine dell'anno scompariranno le barriere dall'area di fronte al bar Sicilia"

"Entro fine maggio 2021 via Sicilia verrà restituita ai cittadini”. L’annuncio è stato dato dal deputato nazionale Adriano Varrica (M5S) che da mesi segue con attenzione il cantiere dell’anello ferroviario di Palermo.

“Nelle scorse settimane - racconta Varrica - ho avuto un incontro in cantiere con l'impresa, Rfi e Italferr e ho chiesto loro un ulteriore sforzo per stringere al massimo le tempistiche di occupazione dell'area e per dare un cronoprogramma pubblico e realistico ai residenti e alle attività commerciali del luogo. Voglio pubblicamente ringraziarli per aver trasformato questa interlocuzione e queste richieste in atti concreti, con alcune modifiche che consentiranno già entro la fine del 2020 di liberare l'area di fronte al bar Sicilia dalla rete leggera e dalle barriere new jersey".

"Conosco le sofferenze e i disagi generati da questo cantiere ma siamo in dirittura d'arrivo con un forte spirito di cooperazione istituzionale che favorisce la soluzione dei problemi”, ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'annuncio: "Entro fine maggio 2021 via Sicilia verrà liberata dal cantiere dell'anello"

PalermoToday è in caricamento