Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Noce / Via Settembrini Luigi

Donna scippata in via Settembrini: passante rincorre ladri e recupera la borsa

Un uomo ha assistito alla rapina e si è messo all’inseguimento dei ladri costringendoli ad abbandonare la refurtiva. Poi la polizia ne blocca uno, che aiuta all’arresto del complice. In manette finiscono due diciottenni incensurati

Via Settembrini

Assiste ad una scippo e decide di intervenire in difesa della vittima inseguendo i malviventi e recuperando la borsa rubata. E’ successo ieri pomeriggio in via Settembrini, alla Noce. In manette sono finiti due diciottenni incensurati con l’accusa di furto: B.R. e T.G.E.

I due hanno deciso di affrontare una sessantenne appena uscita di casa. L’hanno seguita per pochi metri e con decisione, a volto scoperto, le hanno sottratto la borsa. Ma ad assistere alla scena c’era un uomo che si trovava per caso a passare da lì. Il passante non ha esitato a gettarsi all’inseguimento dei malfattori, per un centinaio di metri, ma li ha persi di vista subito dopo che uno dei due ha abbandonato la borsa della vittima per strada.

L’uomo ha contattato il “113”, fornendo indicazioni sulla direzione di fuga e sulle caratteristiche somatiche dei malviventi. Uno dei due malviventi è stato bloccato da una volante in via Evangelista di Blasi. Il giovane – secondo quanto fanno sapere dalla Questura - si è detto pentito dell’episodio e ha iniziato a collaborare con gli agenti per l’individuazione del complice. Ha quindi telefonato al suo “socio” concordando un appuntamento: dove però a farsi trovare sono stati i poliziotti che lo hanno ammanettato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna scippata in via Settembrini: passante rincorre ladri e recupera la borsa

PalermoToday è in caricamento