Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Roma

Giocano a fare la guerra, poliziotti con pistola in mano fermano 3 ragazzi in via Roma

Scene di panico all'altezza dell'Hotel delle Palme. Dopo essere stati seguiti, tre giovani a bordo di un mezzo militare sono stati bloccati da una Punto con dei poliziotti in borghese

Il furgone fermato in via Roma - foto Riccardo Campolo

Chi ha assistito dal vivo alla scena per un attimo ha pensato di trovarsi nel cuore di un film d'azione americano. La polizia ha bloccato in via Roma un furgone militare: prima l'"avvistamento" da lontano, quindi tre giovani - seguiti lungo tutta la via Roma - sono stati fermati all'altezza di via D'Aragona, in corrispondenza dell'Hotel delle Palme. E' successo tutto intorno alle 16. Una Punto ha tagliato la strada al furgone, un Daily Iveco. Dall'auto sono scesi dei poliziotti in borghese che - con le pistole puntate - hanno intimato ai ragazzi, di scendere dal furgone. Traffico paralizzato all'improvviso, scene di panico, donne terrorizzate. Poi sono scattate le perquisizioni e le identificazioni dei giovani. Mistero rientrato subito dopo: a bordo c'erano alcuni ragazzi che praticano softair (definito anche come tiro tattico sportivo) l'attività ludico-sportiva in costante ascesa che è basata sulle tattiche militari.

Un'operazione che rientra nell'ottica dei controlli anti-terrorismo, nata dall'atteggiamento sospetto con cui si muoveva il mezzo in un punto della città assai affollato, e che si è reso quasi "necessario" per il momento storico "particolare": così la polizia ha voluto vederci chiaro. Un furgone che era ben riconoscibile in mezzo al traffico anche per il grosso teschio stampato sulla fiancata. I protagonisti della vicenda, tutti sui trent'anni, "erano vestiti come se fossero dei marines - spiega una donna che ha assistito alla scena - tutti con la tuta mimetica". Sul posto sono intervenuti altri poliziotti in sella a quattro moto, una volante e la polizia municipale per regolare il traffico. Tutto si è concluso con una ramanzina ai ragazzi, redarguiti per essere andati a spasso in centro città in assetto da guerra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocano a fare la guerra, poliziotti con pistola in mano fermano 3 ragazzi in via Roma

PalermoToday è in caricamento