rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Roma

Via Roma, minacciati con un coltello e rapinati per strada: preso un ragazzino

Il bottino è di due Iphone e 40 euro in contanti. Le vittime sono state portate in una zona "appartata" e derubate. Poi le ricerche della polizia e l'arresto. Caccia a un complice

Minacciati con un coltello e rapinati. E' il sabato pomeriggio da incubo vissuto da tre ragazzi in via Roma. Le vittime - sotto shock - si sono rivolte poi alla polizia, che è riuscita ad arrestare un quindicenne, mentre proseguono le ricerche del complice. Ecco i fatti: i malcapitati sono stati avvicinati da due giovani che, inizialmente sembravano intenzionati a fare amicizia, ma poco dopo, con un pretesto, hanno condotto i tre giovani in un angolo appartato e sotto la minaccia di un coltello, li hanno rapinati di due ‘Iphone’ (oltre a 40 euro). E' successo nel tardo pomeriggio di ieri.

I poliziotti del commissariato Politeama -  raccolte le descrizioni dei due giovani malviventi - hanno fatto partire subito le ricerche, ma è grazie alla profonda conoscenza del territorio e da alcuni particolari emersi durante il racconto delle vittime che gli agenti sono riusciti a identificare il quindicenne, ben conosciuto alle forze dell’ordine, per un curriculum criminale di tutto rispetto. Il quindicenne, raggiunto nei paraggi, dopo essere stato bloccato, avrebbe ammesso le proprie responsabilità. E' stato arrestato per il "reato di rapina aggravata in concorso" con una persona che è rimasta ignota. Il giudice ha disposto il trasferimento nel centro di prima accoglienza “Malaspina”. Ricerche in corso per risalire all’identità del complice.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Roma, minacciati con un coltello e rapinati per strada: preso un ragazzino

PalermoToday è in caricamento