Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca Zisa / Via Re Tancredi

Zisa, carica la motoape di rifiuti speciali e li butta nel cassonetto: denunciato

Nei guai un uomo di 49 anni, fermato in via Re Tancredi. Aveva con sè grossi sacchi neri con dentro 70 metri quadrati di guaina bituminosa proveniente dalla dismissione della vecchia copertura di un capannone

Il mezzo usato per il trasporto

Carica la motoape di sacchi neri, con dentro i resti della copertura di un capannone, e li getta nei cassonetti dei rifiuti. Per C.C., 49 anni, fermato dalla polizia municipale alla Zisa è scattata la denuncia per violazioni alla normativa ambientale e al codice della strada.

Gli agenti del nucleo Vivibilità e igiene urbana lo hanno intercettato in via Serradifalco e lo hanno seguito. Quando si è fermato in via Re Tancredi per gettare il carico, sono intervenuti. Nei sacchi c'erano circa 70 metri quadrati di guaina bituminosa nera provenienti dalla dismissione di una vecchia copertura di un capannone.

L'uomo era sprovvisto dell’iscrizione all’albo nazionale dei gestori ambientali per il trasporto di rifiuti speciali, per cui è stato denunciato all'autorità giudiziaria. Dagli accertamenti è emerso anche che la patente era scaduta e mancava della carta di circolazione del veicolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zisa, carica la motoape di rifiuti speciali e li butta nel cassonetto: denunciato

PalermoToday è in caricamento