Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca Libertà / Via Principe di Paternò

Forzano un box di via Principe di Paternò e rubano 4 biciclette, due arresti

In manette un 35enne e un minorenne. Uno dei due ha tentato la fuga, ma senza successo. La polizia è intervenuta grazie a una segnalazione arrivata alla sala operativa e li ha colti sul fatto

Foto archivio

Forzano la saracinesca di un box condominiale in via Principe di Paternò e tentano di rubare le biciclette custodite all'interno, ma la polizia arriva e manda in fumo i loro piani. C.M., 35 anni residente nella zona di Borgo Nuovo, e un 17enne del Cep sono stati arrestati dalla polizia per tentato furto aggravato in concorso.

Gli agenti sono intervenuti grazie a una segnalazione al 113. Arrivati sul posto, hanno subito fermato uno dei due malviventi che si era nascosto tra le auto in sosta nel parcheggio condominiale. Il complice, invece, ha tentato la fuga ma è stato bloccato poco dopo. 

Dalle indagini è emerso che i due avevano già forzato i lucchetti che assicuravano la porta d’ingresso di un box e avevano caricato su una motoape quattro delle 30 biciclette custodite all'interno. Trovati anche gli arnesi usati per lo scasso. Dai controlli è emerso anche che la motoape era rubata e per questo il 35enne è stato anche denunciato per ricettazione e guida senza patente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forzano un box di via Principe di Paternò e rubano 4 biciclette, due arresti

PalermoToday è in caricamento