rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Viale Praga

Operai Ati Group rischiano il licenziamento, manifestazione in via Praga

Si tratta delle imprese dell'ex gruppo Aiello di Bagheria confiscate nel 2013. Le lettere di mobilità sono arrivate ai lavoratori il 30 maggio scorso

Sono tornati a manifestare i 120 lavoratori del gruppo Aiello di Bagheria. Le imprese -  Ati Group, Emar ed Ediltecna - sono state confiscate nel 2013 e i lavoratori sono in mobilità. Nelle scorse settimane gli operai erano già scesi in piazza chiedendo certezze per il futuro.

La manifestazione è stata indetta in concomitanza con una riunione, all'ufficio provinciale del lavoro, con i sindacati degli edili e l'amministratore giudiziario per la conclusione delle procedure di licenziamento dei lavoratori. La precedente riunione, che si era tenuta lo scorso 28 luglio, era stata rinviata per l'assenza dell'Agenzia dei beni confiscati alla mafia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operai Ati Group rischiano il licenziamento, manifestazione in via Praga

PalermoToday è in caricamento