Cronaca Sferracavallo / Via Plauto

Con la pistola rapinano autista del bus, ma gli riconsegnano il portafogli vuoto

Incredibile (lieto) fine dell'aggressione subita dal conducente Amat: l'assalto è avvenuto al capolinea di via Plauto, a Partanna. L'uomo, con estrema freddezza, ha confessato di non avere soldi nel borsello. I malviventi lo hanno salutato e se ne sono andati

Sono piombati all'improvviso, con una pistola, mentre lui era fermo al capolinea, a bordo del "suo" autobus. Brutta disavventura per un autista dell'Amat. La polizia sta indagando sull'aggressione subita dal conducente in via Plauto, a Partanna. Due malviventi hanno puntato la pistola al volto del malcapitato. E' successo intorno alle 22 di ieri sera.

I due si sono fatti consegnare subito il portafoglio. Ma con estrema freddezza l'autista ha confessato che all'interno non c'erano soldi ma solo i documenti. Qua la sorpresa: i due gli hanno restituito il portafogli e con "gentilezza" lo hanno salutato. I due se ne sono così andate a mani bucate. L'autista ha poi raccontato la vicenda agli agenti di polizia. E' stata presentata una denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la pistola rapinano autista del bus, ma gli riconsegnano il portafogli vuoto

PalermoToday è in caricamento