Cronaca Libertà / Via Luigi Pirandello, 44

Via Pirandello, tentata rapina in una tabaccheria: tre arresti

L'allarme del negozio ha fatto arrivare sul posto tre guardie giurate. I malviventi hanno tentato di fuggire ma sono stati bloccati. Poi gli uomini della vigilanza privata hanno allertato la polizia che li ha identificati e portati in caserma

La tabaccheria in via Pirandello

In tre tentano un furto in una tabaccheria in via Pirandello. Ma scatta l’allarme del negozio che fa arrivare sul posto la vigilanza privata che prima li blocca e poi chiama la polizia che li arresta. In manette sono finiti M.S., 55 anni e pregiudicato, M.S., 35 anni e M.M., 25 anni. Adesso dovranno rispondere di furto aggravato in concorso.

L’allarme è scattato intorno alle 3. Il personale della Ksm giunto sul posto ha notato la saracinesca della tabaccheria sollevata e sul marciapiede un uomo che fungeva da “palo”. Alla vista delle guardie giurate l’uomo ha gridato ai suoi complici che era il momento di fuggire, ma le guardie giurate sono riusciti a bloccarli dopo un breve inseguimento

Sul posto quindi è arrivata la polizia che ha identificato i fermati che – secondo quanto fanno sapere dalla Questura – hanno confessato il reato. Nell’auto dei tre malviventi gli agenti hanno trovato dei passamontagna ed una bomboletta di vernice, utilizzata per rendere inefficace la telecamera dell’impianto di videosorveglianza. I tre sono stati portati in Questura e saranno giudicati per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Pirandello, tentata rapina in una tabaccheria: tre arresti

PalermoToday è in caricamento