Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Mezzomonreale-Villa Tasca / Via Paruta

Nella stalla revolver, munizioni e una pistola a forma di penna: arrestati due fratelli

Il mini arsenale è stato trovato nella zona di via Paruta. Le armi, sequestrate dai carabinieri, erano sigillate in sacchetti sottovuoto

Le munizioni sequestrate dai carabinieri

Due revolver Smith & Wesson calibro 38 special, 62 munizioni dello stesso calibro e una pistola a forma di penna in grado di sparare colpi calibro 22. E' il mini arsenale trovato dai carabinieri in via Paruta, alle spalle di alcune stalle. In manette sono finiti due fratelli di 27 e 31 anni: M.C. e F. C.. Sono accusati di detenzione di armi clandestine.

Le armi e le cartucce erano sigillate in sacchetti sottovuoto. In casa sono stati trovati sia l'apparecchio per confezionare sacchetti sottovuoto sia due rotoli degli stessi sacchetti utilizzati per sigillare le armi. Il gip ha convalidato l'arresto e disposto per M.C. la custodia in carcere al Pagliarelli, l'altro fratello è stato rimesso in libertà in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella stalla revolver, munizioni e una pistola a forma di penna: arrestati due fratelli

PalermoToday è in caricamento